ARCHIVIO DI STATO DI LATINA – ISTITUTO DI STUDI FEDERALISTI ALTIERO SPINELLI

Martedì 22 dicembre 2020, dalle ore 10, si terrà un incontro dedicato alla ricerca storica e alla comunicazione multimediale con un dibattito in chiusura, organizzato dall’Archivio di Stato di Latina con la collaborazione dell’Istituto di studi federalisti Altiero Spinelli.

All’evento parteciperanno Damiano Coletta, sindaco di Latina, Carlo Medici, presidente della Provincia di Latina, e Giovanna Pugliese, Assessore Turismo e Pari Opportunità, Regione Lazio. L’incontro vedrà la presentazione a cura di Marilena Giovannelli, direttrice dell’Archivio di Stato Latina, su “Utilizzare la banca dati e i fascicoli digitalizzati dei confinati e internati dell’Archivio storico della Questura di Latina” e a cura di Libera Pennacchi ed Elisabetta Ruscone, funzionari dell’Archivio di Stato di Latina, su “Esercizio e garanzia di due diritti fondamentali della persona: protezione dei dati personali (art. 8 della Carta dei diritti fondamentali UE), ricerca storica (art. 9 Costituzione). GAP, Illustrazione del sistema Sinapsi”.

Ospiti dell’Archivio saranno Silvia Costa, Commissaria straordinaria del Governo che interverrà sul “Recupero e riuso dell’ergastolo di Santo Stefano. Recuperare la memoria storica attraverso i documenti”, Mario Leone, direttore dell’Istituto di studi federalisti Altiero Spinelli, sull’”esperienza di ricerca sulla documentazione del fondo dei confinati: da Altiero Spinelli al Manifesto di Ventotene” e Alessandro Capriccioli, presidente della Commissione affari europei, del Consiglio della Regione Lazio su “Ventotene: isola della memoria e d’Europa della Regione Lazio”.

Sarà possibile seguire l’evento su piattaforma zoom, le indicazioni sono fornite sul sito: www.archiviodistatolatina.beniculturali.it