(Italiano) Unire l’Europa per unire il Mondo

This entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Seminario di alta formazione – Roma, 29-31 gennaio 2016

L’Istituto Spinelli organizza anche per il 2016 il seminario di alta fomazione Post Ventotene che quest’anno sarà dedicato ai temi dell’attualità europea: la rinascita dei nazionalismi, il terrorismo internazionale e la necessità di un rinnovato impegno politico da parte delle giovani generazioni.

Programma dei lavori

Venerdì 29 Gennaio – Regione Lazio (Sala Tevere)

Apertura del seminario
Federico Brunelli, Direttore Istituto di Studi Federalisti Altiero Spinelli
Gabriele Panizzi, Vice-presidente Istituto di Studi Federalisti Altiero Spinelli
Lucia Valente, Assessore Regione Lazio al Lavoro e alle Pari Opportunità
Cristiano Zagari, Rappresentante Regione Lazio nel CdA dell’Istituto di Studi Federalisti Altiero Spinelli
Mario Leone, Movimento Federalista Europeo Lazio
Giulio Saputo, Segretario Generale Gioventù Federalista Europea

Sabato 30 Gennaio – Sede AICCRE (Piazza Trevi)

Unire l’Europa…: quale strategia per vincere i nazionalismi e realizzare la Federazione europea?
Franco Spoltore, Segretario generale Movimento Federalista Europeo

Per unire il mondo: quale risposta al terrorismo? Europa fortezza o Europa attore di pace?
Roberto Castaldi, Università degli Studi eCampus, Amministratore Delegato CesUE
Domenica  31 Gennaio – Sede AICCRE (Piazza Trevi)

Mantenere viva l’azione di Altiero Spinelli per l’unità europea e del genere umano: i giovani e un nuovo modo di fare politica
Giorgio Anselmi, Presidente Istituto di Studi Federalisti Altiero Spinelli