Premio giornalistico “Altiero Spinelli”

beda-romano

L’Istituto Spinelli ha istituito a Ventotene il “Premio Altiero Spinelli” da attribuirsi al miglior servizio giornalistico sul tema dell’unificazione politica europea. La scelta del giornalista cui assegnare il Premio avverrà nel corso della riunione della Giuria prevista dal Regolamento e di cui fanno parte, oltre all’Istituto, la Regione Lazio, la Provincia di Latina, il Comune di Ventotene, il Consiglio Italiano del Movimento Europeo ed il Movimento Federalista Europeo.

La cerimonia per la consegna del Premio avviene ogni anno a Ventotene, nel corso del tradizionale Seminario per i giovani federalisti che si svolge sull’isola. Quest’anno il premio “Altiero Spinelli” verrà consegnato a Beda Romano, corrispondente da Bruxelles per “Il Sole 24 Ore”. La premiazione avverrà giovedì 1 settembre 2016 a Ventotene.

Dal 2012 sono partner del “Premio Altiero Spienlli” anche la rivista “L’Unità Europea”, mensile del Movimento Federalista Europeo e la rivista internazionale “The Federalist Debate”.

bastasin

Giornalisti Premiati nelle edizioni precedenti:

Edizione 2010 – Ferdinando Riccardi, già direttore dell’Agenzia di stampa “Agence Europe” di Bruxellesa
Edizione 2011 – Jean Quatremer, giornalista di Libération ed autore del conosciuto e autorevole blog “Coulisses de Bruxelles”
Edizione 2012 – Carlo Bastasin, opinionista de “Il Sole 24 Ore” e Senior Fellow del Brookings Institute
Edizione 2013 – Michael Braun, Corrispondente da Roma di Tageszeitung e Direttore della Friedrich-Ebert-Stiftung
Edizione 2014 – Marco Zatterin, Corrispondente da Bruxelles de La Stampa e curatore del blog Straneuropa
Edizione 2015 – Premio non assegnato
Edizione 2016 – Beda Romano, corrispondente da Bruxelles per “Il Sole 24 Ore”